"Parametri" Professionali

L’art. 9, comma 1 del D. L. 24.01.2012 n. 1 ha determinato l’abrogazione delle tariffe professionali stabilendo che, nell'ipotesi di liquidazione ad opera di un organo giurisdizionale, il compenso del professionista "CP" debba essere determinato in base ai nuovi parametri stabiliti con successivo Decreto del ministero vigilante.

Tale provvedimento è stato emanato il 20 luglio, con pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale della Repubblica del 22 agosto 2012, con efficacia nelle liquidazioni a partire dal giorno seguente (D. M.  20 luglio 2012, n. 140).
 

Comunicazione del Presidente DEL 22.02.2012

 

D.L. 24 gennaio 2012 n. 1 - DISPOSIZIONI URGENTI PER LA CONCORRENZA, LO SVILUPPO DELLE INFRASTRUTTURE E LA COMPETITIVITÀ


D.L. 24 gennaio 2012 n. 1 con il commento della relazione governativa

 

D.M. 30 MAGGIO 2002 - Adeguamento dei compensi spettanti ai periti, consulenti tecnici, interpreti e traduttori per le operazioni eseguite su disposizione dell'autorità giudiziaria in materia civile e penale G.U. serie generale n. 182 del 5/8/2002

 

D.M. 14 MAGGIO 1991, n. 232 - Approvazione delle deliberazioni in data 18 dicembre 1986 e 12 settembre 1990 del Consiglio nazionale dei dottori agronomi e forestali concernenti la tariffa professionale della categoria

 

D.M. 3 SETTEMBRE 1997 N. 478 - Regolamento recante adeguamento dei compensi a vacazione per le prestazioni professionali dei dottori agronomi e forestali

 

 

TARIFFE DI PROGETTAZIONE

Corrispettivi per le attività di progettazione e delle altre attività ai sensi dell'art. 17, comma 14 bis, della legge 14 febbraio 1994 n.109 e successive modificazioni ed integrazioni

 

 

TARIFFE GIUDIZIARIE

Decreto 20 luglio 2012 , n. 140 - Regolamento recante la determinazione dei parametri per la liquidazione da parte di un organo giurisdizionale dei compensi per le professioni regolarmente  vigilate dal Ministero della giustizia, ai sensi dell' articolo 9 del decreto - legge 24 gennaio 2012, n . 1, convertito, con modificazioni, dalla legge 24 marzo 2012, n.27

Allegato 1

Allegato 2

Allegato 3

Allegato 4

Allegato 5

Allegato 6

Allegato 7

Allegato 8

Allegato 9

 

Ulteriori informazioni sono disponibili sul portale del CONAF www.agronomi.it  “Sportello Riforma della Professione”

*******************************

Tribunale civile e penale di Pisa - criteri per redazione notule da parte dei consulenti

Si rende nota la comunicazione della Dott. PIcardi, giudice delegato e della Dott.ssa Viani, giudicie dell'esecuzione immobiliar del Tribunale di Pisa per ricordare ai consulenti incaricati nell'ambito delle rpocedure concorsuali ed esecutive della stima degli immobili, i criteri attinenti alla redazione delle notule.

 

Scarica il documento

********************

Decreto Ministero della Giustizia 30 maggio 2002 (G.U. 05.08.2002 n. 182) - Adeguamento dei compensi spettanti ai periti, consulentio tecnici, interpreti e traduttori, per le operazioni eseguite su disposizione dell'autorità giudiziaria in materia civile e penale (In vigore dal 20.08.2002)